Una dichiarazione d' intenti e un Regolamento per il Network


Testo integrale delle Statuto

L' Organizzazione SIERRA PAPA International Cultural dx GROUP , gia' da alcuni anni si e' dimostrata sensibile e disponibile alle attivita' digitali e sue emissioni, con particolare attenzione e riguardo per il PACKET . Riteniamo che il packet e' il naturale rotocalco culturale, informativo e tecnico del mondo radiantistico. In questi ultimi anni assistiamo all' enorme sviluppo e popolarita' che ha avuto la telematica e tutti i " modus operandi " che hanno come mezzo il computer e la radio. Per un naturale evento si e' creato un profondo connubio e legame fra la RADIO ed il COMPUTER, diventando oggi un binomio necessario per una moderna ed evoluta comunicazione radiantistica a qualsiasi fine orientata. Il SIERRA PAPA GROUP, con l' approvazione del suo Presidente e Consiglio Direttivo, ha promosso gia' da anni la formulazione di una Divisione packet, rispecchiando il comportamento radiantistico europeo e rispondendo alla sentita necessita' di avere questo modo di comunicare nella CB . Questo anche in ottemperanza dello Statuto del Gruppo SP/G , abbreviazione comunemente usata per identificare appunto il Sierra Papa Group. Infatti il Gruppo e la sua Organizzazione nell' art. 2 del suo statuto paragrafi a - b - c , si prefigge anche lo studio e la sperimentazione delle emissioni radio e loro normative. Riportiamo qui di seguito l' art. 2 del SP/G : Art.2 - SIERRA PAPA International Cultural Dx Group e' una organizzazione senza scopo di lucro, apolitica, aconfessionale, di persone unite fra loro dal perseguimento di un fine di comune interesse radiantistico. a) ha lo scopo di promuovere lo studio delle radioemissioni con particolare interesse alla frequenza degli 11 metri ai fini di pubblica utilita', civico impiego, hobby, etc. b) si prefigge lo studio dei problemi tecnologici, giuridici, normativi di cui al punto a) . c) intende procedere ad un attento studio del comportamento della propagazione, nonche' la reale dimensione ed evoluzione del fenomeno 27 Mhz. in tutti i paesi del mondo. Il Presidente ed il Consiglio Direttivo congiuntamente alla conferma di Operatori Radio di BBS (sysop) hanno deciso di fondare Comitato Packet Omologato ( C.P.O. ) , con lo scopo di sensibilizzare gli organismi di competenza , cercando di amalgamare ed organizzare intenti ed orientamenti che perveranno dalle nostre esperienze e dai nostri contatti sul tema omologazione CB. Constatiamo che in molti altri paesi additati come modelli di esempio nella Comunita' Europea, esistono da tempo normative che hanno abilitato all' omologazione il PACKET ed altri modi digitali ( RTTY , SSTV , AMTOR , ecc. ) nella banda CB ed 11 metri. Pensiamo che anche nel nostro paese, la patria dell' inventore della radio G. Marconi, otteremo ben presto delle normative che ci tolgono da questo stato imbarazzante di infermita' e di non voluta illegittimita' radiantistica , mettendoci con merito e dignita' al pari dei nostri amici europei. Ricordiamoci che l' Europa Unita e' veramente tale , quando sara' unita anche radiantisticamente nel modo di comunicare ed esprimersi, il parametro radio e' un valore civile da non sottovalutare : la radio e' la chiave antica e moderna che puo' aprire tante porte. Il Sierra Papa Group, gia' da tempo si e' posto delle semplici regole per avere un corretto e democratico modo di distribuzione di messaggeria packet, tamponando la temporanea assenza di leggi specifiche in materia. In vista di un' auspicabile omologazione sarebbe opportuno eliminare dalla Distribuzione tutti i messaggi che hanno come tema la politica e/o carattere prettamente commerciale. Infatti il PACKET e' un mezzo di comunicazione apolitico, apartitico e privo di interessi di lucro. La politica esula da ogni contenuto radiantistico ed il packet non e' ne' lo strumento ne' l' ambiente adatto per trattarla, cosi come nella fonia. Per i messaggi ad uso commerciale si intende, l' uso indiscriminato di msg packet per conto di Societa', Ditte , Compagnie e/o similari che potrebbero ricavare lucri o pubblicita' da questo nostro mezzo. Rimane sottinteso, che le classiche compra-vendita e permute di materiali radiantistici ed affini legate agli operatori, possono continuare a girare, essendo cose specificatamente personali e prive di guadagno per terzi. Il PACKET nella distribuzione SP/G e' un mezzo divulgativo ed informativo del mondo radiantistico e culturale della banda CB ed 11 metri e sue fenomenicita'. Per questa definizione, il nostro proponimento e' di operare in certi limiti di banda , naturali al mondo della CB , escludendo dalla nostra Distribuzione qualsiasi interferenza di messaggeria proveniente da altre gamme radio. Ad omologazione avvenuta , la distribuzione SP/G ed il C.P.O. continueranno a mantenere gli scopi e gli intenti prefissati da questo Statuto, adoperandosi ed adeguandosi in conformita' e sinergia dell' omologazione stessa. La Spezia 10/09/97



Membri Fondatori :

IT1SPE sys Ezio (SP)
I3VICE sys Maurizio (VI)
I3MAGO sys Paolo (PD)
IT1DIN sys Dino (SP)
ITA3VE sys Angelo (VE)
BR3NTA sys Dario e Mauro (VE)
I5PISA sys Giovanni (PI)
ITA1MS sys Tino (MS)
ITA3BC sys Fred (PD)
IT3JNY sys Jhonny (VI)
ITA5EL sys Elio (MS)
BBS0PK sys Leonardo (VR)