Le ISOBARE sono delle linee che uniscono tutti i punti che hanno la stessa pressione. esse racchiudono i centri di alta e bassa pressione che sulla carta risulteranno di forma circolare od ellittica. Tali linee vengono riportate su di un piano orizzontale ed e' il miglior modo per rappresentare la pressione a livello del mare su una mappa che e' denominata carta sinotica. Da una carta sinotica proprio grazie alle curve isobariche, che solitamente sono indicate con la sigla PMSL (pressione a livello medio del mare) e spaziate da 2 a 5 hPa, si può individuare la posizione meteo dei grandi centri di bassa od alta pressione come i cicloni

e degli anticicloni, intensita' e direzione dei venti, fronti caldi e freddi ed anche gli eventuali movimenti delle masse d'aria a livello del mare. L’aria cerca di fluire direttamente da un’area di alta pressione ad una di bassa, ma a causa della rotazione terrestre (effetto Coriolis) e dell’attrito, il movimento delle masse d'aria risulta non in senso lineare ma rotatorio. Nell’emisfero settentrionale i venti al suolo circolano in senso orario intorno ai centri di alta pressione ed in senso antiorario intorno a quelli di bassa. Più le curve isobariche sono vicine tanto più elevata e' l’intensità delle correnti nel quadro meteorologico.




access   


Sierra Papa Group - Meteo Meteosat Files